• Categoria: Corsi
  • Visite: 1418

La dura realtà contro semplici gemmochiacchiere. - 2 -

Buongiorno signor Gianfranco

 

spero non averla offesa con la storiella del sonno perso a causa del Blog!!! 

Spero proprio di NO.

 

Sarei tentato ha comprare il mio primo libro gemmologico della Hoepli un bignami del 1982.

 

Il venditore mi assicura essere molto esaustivo e semplice, la mia paura é che un libro cosi datato sia ormai sorpassato o meglio le nozioni siano sorpassate dalle nuove scoperte che la tecnologia ha fatto fare!!!

 

Che cosa ne dice?

 

GRAZIE

 

 

 

Salve, Gigi

 

tranquillo:

non solo NON mi ha offeso, ma mi ha divertito davvero!

 

Mi scusi se ho ritardato nel risponderle ma sa, con la scusa della necessaria pagnotta, di tanto in tanto, fingo anche di lavorare in giro per le patrie contrade.  :-)

 

Il "Gemmologia" di mamma Cavenago Bignami é un'enciclopedia con una miniera d'informazioni… anche storico-turistiche :-) assolutamente raccomandabile.

 

Certo non é stato stampato ieri, ma potrà sempre integrarne i contenuti a proposito di "trattamenti"  e di gemme di recente scoperta con altri testi.

 

Nel sito elenco anche vari libri, e purtroppo alcuni sono ormai introvabili  (GEMME di Webster, p. es., o L'Abbellimento artificiale delle gemme, fino a Gemme al Microscopio di Anderson) e quindi vedremo chi, fra lei e me, avrà per primo la fortuna di scovarne qualcuno sulle bancarelle dei libri usati o nei negozi di remainders.

 

Credo d'avere ancora qualche copia di "Gemmologia pratica", (50 €) testo base dei miei corsi, che però a parti discorsive alterna anche capitoli tecnici abbastanza impegnativi.

 

Non appena troverò un'isoletta popolata come dico io, o un ameno e tranquillo convento di graziose suorine vedrò di scriverne uno io, caratterizzato da contenuti e da termini ad alta digeribilità, ma per ora la sorte crudele ci riserva i ruoli di bibliofili gemmopellegrini.